snow_how_002

Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. Da questa frase attribuita a Joseph Kennedy, potremmo prendere spunto per dare una connotazione al periodo appena trascorso. Vento, freddo, neve ed i famigerati Krampus non hanno di certo intimidito gli agguerriti partecipanti al campus dell’Immacolata, la cui abnegazione è stata ripagata da una sessione conclusiva caratterizzata da powder di qualità eccelsa, solcata in rigoroso silenzio ed assenza totale di fruitori. Attualmente le condizioni nivometeorologiche stabili e favorevoli fanno intendere che sarà un periodo natalizio decisamente propizio a Merano e dintorni, anche perché il valore massimo di neve misurata al suolo nel centro geografico nevralgico delle Alpi, ovvero l’Euregio, è compreso tra l’area sciistica della Val Senales e quella di Sölden, quindi nel cuore delle Alpi Venoste. Ma Capodanno è oramai alle porte, e soddisfare la fame atavica di neve e vacanze diventa un bisogno sempre più impellente per un Nomade delle Nevi che si rispetti. Come fare è molto semplice, basta partecipare a New Year, l’evento Snow Safari in concomitanza alle festività di San Silvestro ed Epifania. Due gli appuntamenti proposti dall’equipaggio Snowcampitaly, dal 28 dicembre al 1 gennaio e dal 2 al 6 gennaio, in modo da consentire a chiunque di essere presente, anche a coloro che saranno precettati da amici e parenti l’ultimo dell’anno. Meditate dove andare a scivolare sulla neve gente, e soprattutto da chi farvi accompagnare, meditate.

Marzio Aron Bonomini alias Prof

Aggiornamento nivometeorologico del 19 dicembre 2018

Rilevamento neve a 2000m | 54cm (Curon Belpiano)
Rilevamento neve a 3000m | 163cm (Teufelsegg)
Condizioni neve in pista | compatta
Condizioni neve fuoripista | farinosa
Condizioni meteo | nuvoloso
Temperatura a 3000m | -6°
Vento in quota | moderato da sud ovest
Previsioni meteo a 72 ore | sole e nubi
Previsioni precipitazioni a 72 ore | 12cm
Pericolo valanghe | moderato grado 2